Stanza multisensoriale - Scuola primaria "Vamba"

 

Entra nella stanza multisensoriale della scuola "Vamba"

 
PROGETTO

Il progetto nasce a giugno 2015, quando, a fine anno scolastico, nell'ambito della promozione di progetti qualificati dell'Educativa Scolastica, viene presentato grazie alcune Insegnanti di Sostegno un'attenta riflessione su quanto la scuola non debba più essere solo un luogo dedito agli insegnamenti di base ma un ambiente nel quale ogni soggetto/bambino sia guidato ad esercitare le proprie potenzialità, ad imparare ad esprimere la propria affettività, a fare una serie di esperienze pratiche affinché sviluppi un senso di consapevolezza e corresponsabilità necessari per affrontare la vita sociale che, in qualsiasi misura, l'aspetta.

CHE COS'E' UN'AULA MULTISENSORIALE?

E' un ambiente multisensoriale dedicato, pieno di stimoli rivolti a tutti i cinque sensi e nel quale viene offerta la possibilità di vivere esperienze piacevoli, atte a  migliorare il benessere degli utenti coinvolti e per sviluppare, attraverso la stimolazione dei cinque sensi, la comprensibilità del mondo esterno e l'auto-consapevolezza del proprio in relazione alle sensazioni/emozioni percepite.
E' un luogo dove si esplicita la necessità crescente di far fronte al disagio, alla paura, alla frustrazione che certi bambini sentono nel confronto con il proprio sé e con la realtà esterna, dovute  dalla loro condizione di disabilità e/o disagio o semplicemente a causa di un scarsa possibilità espressiva. Si tratta di un'offerta selezionata di stimoli primari in un ambiente attraente. Ognuno di essi è controllabile e posizionato ad hoc  per dimensione ed altezza, affinché sia adeguatamente stimolato l'apparato oculo-motorio e la capacità di direzionarsi corpo e mente verso l'oggetto desiderato.
Ad oggi, si segue uno specifico ed articolato progetto sui "quattro elementi" proprio a far sfruttare al massimo la possibilità esperienziale data da questo tipo di ambiente.